13 Aprile 2013 | Iscopile, un modo per dire Cantina

Il 13 Aprile 2013, alle 21:30, al Teatro Comunale di Caldarola, Mi permetterò di raccontare due nuove storie: lu collà e la piena, storiella che parla di un’oste ginesino che fu punito dal destino e dalla sua avidità e la storia del ferro di cavallo e le cerase

Canti a dispetto e li canti alla Birbantesca | testi stornelli

Vi aspettiamo a Borgo Futuro | Sab 2 Luglio | Ripe San Ginesio (MC).
I canti alla Birbantesca sono canti di corteggiamento, in cui uomo e donna si lanciano messaggi d’amore. Insieme alle serenate, possono essere di diritto annoverate fra i canti d’amore più suggestivi della tradizione marchigiana

Il maiale infinocchiato e li sassi de la libertà

A Ripe San Ginesio, Lu 2 de Luglio 2011 – Borgo Futuro
Quando se perde un sasso è difficile a ritrovallo, soprattutto quando che casca a mezzo all’altri.
Qualcuno scrisse che i sassi eréno come “la libertà che non possiamo più trovare, perché non sappiamo vedere le cose cambiare.” Non me ricordo chi me lo disse, ma me ricordo la frase.

La Cantina dei 31 – Replica a Monterubbiano

Si replica lo spettacolo de La Cantina dei 31 a Monterubbiano (FM), il prossimo 14 Maggio 2011, al Teatro Pagani di Monterubbiano. Lu Trainanà, Stefano Fabbroni, Petriò mmia, Pino Pontuali e Chiara De Biagi e ospiti d’eccezione Li Fellaccià! Ospitati da RS Project e la rete dei musei Piceni nell’ambito del progetto Musart

La Cantina dei 31 – A Caldarola eppur se canta!!

Le quaglie adè fiche co’ le zampe pe l’inzù e le quaglie so’ lu piatto forte della Cantina dei 31, 29 Aprile 2011 alle ore 21, così come i canti da osteria, del lavoro, dopolavoro, barba e dopobarba. Lu saltarellu e li stornelli a gogò, ballerine a gagà e altri cristiani seduti ascoltà Se Spera.